Napoli, l’intervento della Digos: arrestato ladro di portinerie, negozi e condomini

Napoli, l’intervento della Digos: arrestato ladro di portinerie, negozi e condomini

Il malvivente è stato incastrato dalle telecamere delle strutture presso cui commetteva i crimini


NAPOLI – Nella giornata odierna la DIGOS e gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di G. S., 40enne  gravato da numerosi precedenti per reati predatori, ritenuto responsabile di una serie di furti pluriaggravati commessi nel corso degli ultimi cinque mesi presso portinerie, condomini ed esercizi commerciali ubicati in piazza Garibaldi e nelle vie limitrofe.

L’attività investigativa, svolta dalla DIGOS e coordinata dalla locale Procura  della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, ha permesso di risalire all’uomo  quale autore, tra gli altri, anche del furto perpetrato lo scorso 22 marzo presso la sede dell’O.S. Filcams – CGIL, sita in piazza Garibaldi n. 101, evento che ha destato un importante clamore mediatico.

La ricostruzione della dinamica degli eventi e la successiva individuazione del responsabile è avvenuta attraverso l’analisi dei fotogrammi estratti dalle telecamere di videosorveglianza presenti nelle strutture oggetto delle condotte criminose ed all’esterno delle stesse nonché mediante la comparazione effettuata, dal locale Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, tra il DNA dell’indagato ed il profilo genetico estrapolato da alcune macchie ematiche rinvenute nella struttura della CGIL.