Napoli, rapina cellulare ad una coppia di turisti e scappa: arrestato dopo breve inseguimento

Napoli, rapina cellulare ad una coppia di turisti e scappa: arrestato dopo breve inseguimento

Gli operatori hanno bloccato l’uomo


NAPOLI – Ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato Vicaria-Mercato, i motociclisti della Polizia Locale e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in piazza Garibaldi e nelle zone di Porta Capuana e Forcella.
Nel corso dell’attività sono state identificate 51 persone, di cui 17 con precedenti di polizia, controllati 28 veicoli, di cui 4 sottoposti a sequestro amministrativo e 2 a fermo amministrativo, e contestate 13 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancata copertura assicurativa e mancata esibizione dei documenti di circolazione; inoltre, è stato denunciato un conducente per guida senza patente avendo reiterato la violazione nel biennio.
Ancora, gli agenti, nel transitare in piazza Garibaldi, sono stati avvicinati da alcune persone le quali hanno segnalato un uomo che aveva asportato un cellulare ad una coppia di turisti anch’essi presenti. I poliziotti sono intervenuti e i due turisti hanno raccontato che, poco prima, mentre si trovavano nei pressi di un negozio di piazza Garibaldi, erano stati avvicinati da un uomo il quale aveva strappato il cellulare dalle mani di uno di essi; in quei frangenti, l’altro lo aveva inseguito ma, dopo averlo fermato recuperando il telefonino, era stato colpito dal malvivente che tentava di svincolarsi.
Gli operatori hanno bloccato l’uomo, identificandolo per un 35enne del Kosovo con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, e lo hanno arrestato per rapina impropria nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.