Ore d’ansia nel napoletano per la scomparsa di Anna, la mamma: “Aiutatemi a trovarla”

Ore d’ansia nel napoletano per la scomparsa di Anna, la mamma: “Aiutatemi a trovarla”

Il cellulare della giovane risultava agganciato ad una cella telefonica alle 21 nella serata di ieri a Napoli a Piazza Garibaldi


CASTELLAMMARE DI STABIA – Sono ore d’ansia quelle vissute a Castellammare di Stabia per la scomparsa di Immacolata Anna Bracciale. Dal pomeriggio di ieri la 15enne ha fatto perdere le sue tracce, non è rientrata a casa.

La mamma ha lanciato un appello in un’intervista rilasciata sulla pagina “Sos Stabia – Ricomincio da tre” dove ha chiesto aiuto a tanti utenti di darle una mano per ritrovarla. La donna ha cercato la ragazza in diverse zone ed ha chiamato le sue amiche, purtroppo, senza avere nessun riscontro. Il cellulare della giovane risultava agganciato ad una cella telefonica alle 21 nella serata di ieri a Napoli a Piazza Garibaldi. Poi il buio totale.