Provano a disinnescare ordigno bellico in casa: la bomba esplode, un morto e un ferito

Provano a disinnescare ordigno bellico in casa: la bomba esplode, un morto e un ferito

I vigili del fuoco hanno circoscritto l’abitazione, sono poi arrivati gli artificieri dei carabinieri per la bonifica dell’abitazione per la presenza di altri ordigni


VENEZIA – Poco prima delle 17.30 di ieri i Vigili del Fuoco  sono intervenuti in via Trentin a San Stino di Livenza, in provincia  di Venezia, per un’esplosione all’interno di un’abitazione. Una persona è morta e un’altra è rimasta gravemente ferita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco arrivati da San Donà e Motta di Livenza. I pompieri sono entrati all’interno dell’abitazione portando all’esterno il ferito. Un altro uomo, a terra, è stato dichiarato morto dal medico del Suem. Il ferito è stato stabilizzato e trasferito in ospedale. L’esplosione è stata probabilmente causata dal disinnesco artigianale di un ordigno bellico. Non si conosce, al momento, l’identità delle vittime.

I vigili del fuoco hanno circoscritto l’abitazione in attesa degli artificieri dei carabinieri per la bonifica dell’abitazione per la presenza di altri ordigni.

FONTE: RAINEWS.IT