Rissa sul lungomare, accoltellato alla gamba muore dissanguato: Vincenzo aveva 22 anni

Rissa sul lungomare, accoltellato alla gamba muore dissanguato: Vincenzo aveva 22 anni

Al vaglio degli inquirenti le immagini di alcune telecamere


PALERMO – Vincenzo Trovato, 22 anni, è morto per una coltellata ricevuta durante una rissa. I fatti sono avvenuti sul lungomare di Balestrate, ad allertare i carabinieri della compagnia di Partinico sono stati gli stessi medici che hanno preso in cura il giovane, che prima era passato anche dalla guardia medica balestratese, per un profondo taglio a una gamba. Colpo che sarebbe stato fatale perché gli avrebbe reciso l’arteria femorale facendolo morire dissanguato.

I militari hanno avviato le indagini cercando di ricostruire i contorni della vicenda. Anche perché, dalle prime informazioni, non sarebbe arrivata nessuna chiamata al 112 per segnalare la rissa e dunque non ci sarebbe stato alcun intervento nella zona del lungomare Felice D’Anna. Al vaglio le immagini di alcune telecamere. L’ultima “storia” sul profilo Instagram di Trovato è stata pubblicata intorno alla mezzanotte. Nel breve video il giovane non inquadra il proprio volto ma mostra la folla che balla attorno a lui in un lido, forse proprio a Balestrate. Diversi i ragazzi ascoltati in caserma tra la scorsa notte e stamattina.