Travolto e ucciso da un’auto mentre era in bici con i suoi amici: 17enne muore sul colpo

Travolto e ucciso da un’auto mentre era in bici con i suoi amici: 17enne muore sul colpo

Intanto la Procura di Treviso si appresta ad aprire un fascicolo d’inchiesta per omicidio stradale


TREVISO – Kevin Carraro, 17 anni, travolto da un’auto mentre si trovava in sella alla sua bici. I fatti sono avvenuti stanotte alle 00.30, avrebbe compiuto 18 anni tra qualche giorno, soccorso da medico e infermieri del Suem 118, per il giovanissimo non c’è stato nulla da fare. Il decesso è sopraggiunto nonostante i disperati tentativi di rianimazione praticati dal personale sanitario.

Il giovanissimo si trovava in compagnia di altri sei amici, tutti minorenni: in base ai primi rilievi della polstrada il ciclista e gli amici procedevano nella stessa direzione di marcia dell’automobilista, da Campigo verso Castelfranco Veneto. Il 17enne, stando ad alcuni testimoni, sarebbe improvvisamente scartato a sinistra, verso il centro della strada. L’urto, violentissimo, con l’auto che stava giungendo alle sue spalle, è stato purtroppo inevitabile: inutile ogni tentativo di frenata. La bici era inoltre sprovvista di luce posteriore. Il gruppetto di ragazzi aveva trascorso la serata in un bar della zona e stavano facendo ritorno a casa.

Intanto la Procura di Treviso si appresta ad aprire un fascicolo d’inchiesta per omicidio stradale.