Tutti sbarcati i 387 migranti al porto di Salerno, in 50 positivi al Covid

Tutti sbarcati i 387 migranti al porto di Salerno, in 50 positivi al Covid

De Luca aveva chiesto la quarantena a bordo anche per l’equipaggio


SALERNO – Sono sbarcati regolarmente al porto di Salerno i 387 migranti salvati in mare dalla Ocean Viking. Nonostante le pressioni del governatore De Luca che aveva chiesto di non far sbarcare nessuno a causa di alcune persone positive al covid. Lo “Sceriffo avrebbe voluto che tutti i migranti e l’intero equipaggio avrebbero osservato un periodo di quarantena a bordo dell’imbarcazione. Così non è stato, tutti sbarcati e ci sono ben 50 persone che sono risultate positive al Coronavirus.

“Le operazioni di soccorso delle 387 donne, uomini e bambini tratti in salvo dall’equipaggio di Ocean Viking tra il 24 e il 25 luglio sono finalmente terminate. Sono tutti sbarcati oggi nel porto di Salerno”, ha fatto sapere la Ong Sos Mediterranee. Di questi, 149 sono minori (molti dei quali non accompagnati) di cui 9 bambini sotto i cinque anni ed un bimbo di neanche 12 mesi. Gli altri sono 209 uomini e 29 donne, una delle quali incinta. La priorità nello sbarco l’hanno avuta proprio bambini e donne: tutti sono stati identificati e rifocillati con panini e succhi di frutta, oltre ai controlli medici previsti. Sulla banchina, a sovrintendere le operazione c’erano anche il Questore di Salerno, Giancarlo Conticchio ed il Prefetto di Salerno, Francesco Russo.