Vergogna a Mondragone: rissa tra gruppi familiari all’esterno di un locale pubblico

Vergogna a Mondragone: rissa tra gruppi familiari all’esterno di un locale pubblico

“Oramai basta un nonnulla per far scattare la violenza brutale tra gruppi di persone”, denuncia il consigliere Borrelli


MONDRAGONE – “Le immagini che immortalano una rissa tra alcuni gruppi familiari in un locale pubblico di Mondragone ricordano tristemente quelle già viste di recente ad Acciaroli e in numerose altre occasioni in un’estate che molti hanno voluto consacrare all’insegna della violenza e della bestialità. Noncuranti della presenza di giovani madri con bimbi piccoli al seguito, i protagonisti di questa vergognosa rissa si colpiscono con calci, pugni, scagliando sedie e bottiglie per colpire gli avversari. Intorno il panico di chi ci si è trovato in mezzo suo malgrado. Oramai basta un nonnulla per far scattare la violenza brutale tra gruppi di persone, sempre più numerosi, che sembrano non saper più cosa significhi il vivere civilmente e fanno sfoggio di una cultura di violenza e prevaricazione che testimonia il profondo degrado sociale nel quale siamo piombati”. Questo il commento del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto la segnalazione del video pubblicato anche su Caserta c’è.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO