Accusa un malore durante gli allenamenti di calcio: Filippo muore a 14 anni dopo 5 giorni di agonia

Accusa un malore durante gli allenamenti di calcio: Filippo muore a 14 anni dopo 5 giorni di agonia

Era al suo primo allenamento in vista della nuova stagione


BRESCIA – Accusa un malore mentre gioca a calcetto, Filippo Gilberti muore dopo 5 giorni di agonia. Aveva solo 14 anni, il dramma è avvenuto a pochi giorni dall’inizio della nuova stagione mentre si allenava con la sua squadra di calcio. A stroncarlo un arresto cardiaco.

Il giovane si stava allenando proprio in vista dell’inizio delle partite, quando è stato colpito da malore sul campo della squadra della Polisportiva Verolavecchia in provincia di Brescia. Il 14enne era al suo primo allenamento prova dopo che anni fa aveva smesso di giocare. Quest’anno voleva riprendere, ma dopo pochi minuti in campo ha accusato il malore. I primi ad intervenire erano stati gli allenatori del ragazzino poi portato in ospedale dove è morto. Proprio venerdì aveva festeggiato il suo 14esimo compleanno.