Allarme maniaco in Floridiana, i testimoni: “Molesta giovanissimi e bambini”

Allarme maniaco in Floridiana, i testimoni: “Molesta giovanissimi e bambini”

L’allarme è stato lanciato sui social ora saranno gli agenti a mettere chiarezza su quanto accaduto


NAPOLI – Tante sono le segnalazioni di un sospetto maniaco molestatore all’interno del parco della Floridiana, al Vomero. Pare che prenda di mira anche gruppetti di giovanissimi e minorenni, la notizia si è diffusa ad ampio raggio sui canali social, tutto questo ha fatto scattare indagini serrate. Come riportato da Il Mattino.

A confermare i sospetti tanti i testimoni oculari. L’ipotetico molestatore agirebbe sempre negli stessi orari, e in zone nelle quali possono incrociare persone molto giovani, e non accompagnate. Una dei testimoni ha spiegato: “Mi trovavo nell’area prospiciente il “tempietto” ionico, una decina di giorni fa, quando ho sentito le urla di alcune ragazzine che fuggivano sostenendo di aver incrociato un uomo che dopo essersi calato i pantaloni ha iniziato a masturbarsi, ma quando siamo corsi sul posto non c’era più nessuno”. E ancora: ” Volevo portare a conoscenza di un episodio successo oggi in Floridiana – questa una seconda segnalazione giunta alcuni giorni fa – ma so che è successo anche altre volte, di persone che compiono atti osceni in Floridiana. Davanti anche a un gruppo di ragazzine. Ora io trovo assurdo che non esista un servizio di vigilanza, che giri nel parco e possa assicurare una sicurezza all’interno del parco. E fortunatamente oggi non è successo nulla di più grave”. Naturalmente le segnalazioni sono state girate anche alle forze dell’ordine che hanno avviato le indagini