Bimbo di 6 anni morto dopo aver ingerito varecchina: domani i funerali

Bimbo di 6 anni morto dopo aver ingerito varecchina: domani i funerali

La madre in preda al panico, ingerì la stessa sostanza, e si lanciò dal terzo piano dell’abitazione. E’ accusata di omicidio


BARI/FRANCAVILLA FONTANA – Si svolgeranno domani a Francavilla Fontana i funerali del bambino di 6 anni morto il 17 settembre scorso all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dove era ricoverato per aver ingerito accidentalmente della varechina il 18 luglio. Per domani è stato proclamato lutto cittadino da parte del sindaco, Antonello Denuzzo. In segno di rispetto le bandiere delle sedi comunali saranno esposte a mezz’asta. Nelle scorse ore è stata eseguita l’autopsia disposta dalla Procura di Bari, dopo l’esposto presentato dai familiari del bambino, deceduto dopo due mesi di ricovero in ospedale. Nei prossimi giorni si conoscerà l’esito degli accertamenti. Al momento è indagata per omicidio colposo in cooperazione la madre del piccolo, che si trovava con lui quando il bambino bevve la varechina scambiandola per acqua. La donna in preda al panico, ingerì la stessa sostanza, e si lanciò dal terzo piano dell’abitazione. Da settimane è ricoverata in una clinica di Milano a causa dei traumi e delle lesioni riportate quella mattina.

FONTE: NORBAONLINE.IT