Caivano, ufficialmente disoccupato ma in casa aveva oltre 1700 euro: arrestato pusher

Caivano, ufficialmente disoccupato ma in casa aveva oltre 1700 euro: arrestato pusher

Nel veicolo in strada il suo magazzino: 7 dosi di eroina, 4 di crack, 24 stecchette di hashish


CAIVANO – Per i centri d’impiego disoccupato. Per i suoi clienti pusher nel parco Verde di Caivano. Enzo Grieco, 49enne del posto e già noto alle forze dell’ordine, è finito in manette, arrestato dai carabinieri della stazione locale per detenzione di droga a fini di spaccio.

E’ stato sorpreso in strada, tra gli isolati B3 e B2 del rione color prato sbiadito. Stava consegnando ad alcune persone involucri di carta stagnola poco prima prelevati da un’auto parcheggiata. Vendita garantita previo pagamento del servizio offerto.

I militari lo hanno inseguito fino alla sua abitazione. Aveva provato a sfuggire all’arresto ma, messo alle strette, ha dovuto porgere i polsi.

Fruttuosa la perquisizione domiciliare: 1775 euro in contante ritenuto provento illecito. Nel veicolo in strada il suo magazzino: 7 dosi di eroina, 4 di crack, 24 stecchette di hashish.

Grieco è ora ai domiciliari, in attesa di raccontare al giudice la sua versione dei fatti.