Caserta, ruba l’auto a un conoscente poi fugge dalla Polizia e provoca incidenti

Caserta, ruba l’auto a un conoscente poi fugge dalla Polizia e provoca incidenti

Molti automobilisti hanno evitato l’impatto accostando a margine della carreggiata, quindi il 45enne ha lasciato l’auto ed è fuggito a piedi, barcollando visibilmente


CASERTA – Probabilmente in stato di alterazione alcolica, ha seminato il panico per le strade di Marcianise con un’auto rubata ad un conoscente, tamponando altre auto. Protagonista un 45enne, che è stato denunciato dalla Polizia di Stato per furto aggravato e danneggiamento.

I poliziotti del Commissariato di Marcianise sono intervenuti su segnalazione di furto d’auto, e hanno così rintracciato il 45enne a bordo di una vettura rubata poco prima; questi ha così ingranato la marcia ed è stato inseguito dalla volante, fuggendo in direzione Caivano sulla strada sannitica; nella folle corsa, il 45enne ha prima tamponato l’auto con a bordo una famiglia, poi altre vetture; molti automobilisti hanno evitato l’impatto accostando a margine della carreggiata, quindi il 45enne ha lasciato l’auto ed è fuggito a piedi, barcollando visibilmente; poco dopo è stato quindi fermato dai poliziotti. E’ emerso che l’uomo aveva rubato l’auto ad un conoscente, sfilandogli le chiavi dalle tasche dei pantaloni.