Choc ad Aversa: giudice 47enne si toglie la vita con colpo d’arma da fuoco

Choc ad Aversa: giudice 47enne si toglie la vita con colpo d’arma da fuoco

A dare l’allarme i vicini, che avevano udito uno sparo nelle vicinanze


AVERSA– Sotto choc la comunità di Aversa per un tragico avvenimento che risale alla notte tra martedì e mercoledì. Una giudice di 47 anni in servizio al tribunale di Napoli, nel settore civile, è stata trovata morta, in una palazzina di Piazza Sant’Anna fuori le mura. A lanciare l’allarme i vicini, che sentendo un colpo di pistola hanno allertato i carabinieri, che hanno poi rinvenuto il cadavere. Tra le ipotesi più accreditate quella del gesto estremo. Sotto shock i familiari; accertamenti in corso da parte delle forze dell’ordine per chiarire le motivazioni che avrebbero spinto la donna a una tale, folle, decisione.