Covid, Oms: “Mai così pochi morti da marzo 2020”

Covid, Oms: “Mai così pochi morti da marzo 2020”

“Non siamo mai stati in una posizione migliore”, fanno sapere dall’Oms


NAZIONALE – La fine della pandemia di covid, dopo 2 anni e mezzo, appare vicina: “La scorsa settimana il numero di morti Covid è stato il più basso da marzo 2020. Non siamo mai stati in una posizione migliore per porre fine alla pandemia”. Chiede un ultimo colpo di reni il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, oggi durante il periodico briefing con la stampa. “Non ci siamo ancora, ma la fine è in vista. Una maratoneta però non si ferma quando vede il traguardo. Corre più forte, con tutta l’energia che le resta. Anche noi dobbiamo farlo. Possiamo vedere il traguardo. Siamo in una posizione vincente. Ma ora è il momento peggiore per smettere di correre”, aggiunge.

“Ora è il momento di correre più forte e assicurarci di superare il nastro del ‘finish’ e raccogliere i frutti di tutto il nostro duro lavoro – prosegue – Se non cogliamo questa opportunità ora, corriamo il rischio di più varianti, più morti, più interruzioni” di attività “e più incertezza. Quindi cogliamo questa opportunità”. (segue)