“Decreto Aiuti bis, Castellone (M5S): “sblocco crediti superbonus solo grazie a nostra intransigenza su emendamenti”

“Decreto Aiuti bis, Castellone (M5S): “sblocco crediti superbonus solo grazie a nostra intransigenza su emendamenti”

“Non è la nostra vittoria, ma quella di migliaia di lavoratori e famiglie precedentemente portate sull’orlo del baratro dal ministero dell’economia e dalle altre forze politiche”


ROMA – “La ferrea posizione del M5s a tutela di decine di migliaia di imprese edilizie alla fine ci ha permesso di ottenere un grande risultato in direzione dello sblocco della circolazione dei crediti fiscali collegati al superbonus e agli altri bonus edilizi. Oggi emerge una pura e semplice verita’: se la scorsa settimana non ci fossimo opposti strenuamente alla richiesta del Mef di ritirare tutti gli emendamenti al decreto Aiuti bis, richiesta che era stata accettata supinamente da tutte le altre forze politiche, oggi non avremmo la riformulazione del nostro emendamento che cancella la cosiddetta ‘responsabilita’ solidale dei cessionari’ dei crediti d’imposta, ferma restando una responsabilita’ per dolo o colpa grave. Purtroppo stiamo gia’ osservando altre forze politiche alla disperata ricerca di qualche merito alla base di questo risultato, quelle stesse forze politiche che qualche giorno fa si erano piegate a ritirare gli emendamenti e ci avevano accusato di voler bloccare 17 miliardi di aiuti del decreto aiuti bis. Oggi, invece, noi abbiamo un decreto assolutamente produttivo di effetti e allo stesso tempo un grande segnale alle imprese del comparto edilizio. Non e’ la nostra vittoria, ma quella di migliaia di lavoratori e famiglie precedentemente portate sull’orlo del baratro dal ministero dell’economia e dalle altre forze politiche, che solo a parole le hanno difese”.

Lo comunica in una nota Mariolina Castellone, presidente dei senatori del M5s.