Drammatico incidente sull’A12, auto si ribalta e prende fuoco dopo un tamponamento: morta una bambina

Drammatico incidente sull’A12, auto si ribalta e prende fuoco dopo un tamponamento: morta una bambina

Il tratto autostradale è stato bloccato alla circolazione sia in direzione nord che in direzione sud per consentire le operazioni di soccorso con l’atterraggio dell’elicottero Pegaso


GENOVA/LIVORNO – Incidente mortale sull’autostrada A12 Genova-Livorno, un auto si è ribalta ed è morta una bimba di 4 anni. I fatti sono avvenuti questa mattina alle 10.30 sulla carreggiata in direzione di Genova, al km 122 tra i caselli di Versilia e Massa.

LA RICOSTRUZIONE

Stando ad una prima ricostruzione, l’auto si è ribaltata dopo un tamponamento e ha preso fuoco. A bordo c’erano quattro persone, una famiglia originaria del Marocco composta da padre, madre e due bambine di circa 10 anni e la piccola di 3-4 anni che purtroppo ha perso la vita: nell’urto la bambina è stata sbalzata fuori dal finestrino. Gli altri tre sono stati portati tutti all’ospedale delle Apuane in codice giallo per la dinamica, quindi non sono in condizioni preoccupanti. Sulla secondo vettura c’erano un uomo e una donna. Sul posto sono arrivati molti mezzi di soccorso: vigili del fuoco, ambulanze della Croce Verde di Pietrasanta e della Misericordia di Viareggio, polizia stradale e personale della Salt che si occupa della viabilità. Allertato anche l’elisoccorso regionale Pegaso. Il tratto autostradale è stato bloccato alla circolazione sia in direzione nord che in direzione sud per consentire le operazioni di soccorso con l’atterraggio dell’elicottero Pegaso; dopo l’atterraggio la corsia sud è stata riaperta, mentre è rimasta chiusa quella nord, dove è avvenuto l’incidente.