Elezioni a Napoli, Luigi Di Maio fuori dal Parlamento: sconfitto da Sergio Costa

Elezioni a Napoli, Luigi Di Maio fuori dal Parlamento: sconfitto da Sergio Costa

A febbraio 2018, Luigi Di Maio, allora leader del Movimento 5 Stelle, fece proprio il nome di Costa, generale dei Carabinieri Forestali, come possibile ministro dell’Ambiente


NAPOLI – Ora è definitivo. Sergio Costa, Movimento 5 Stelle, vince la corsa all’uninominale nel collegio Napoli U02 che abbraccia i quartieri di Fuorigrotta, Bagnoli, Soccavo, Posillipo, ma anche il centro storico, Chiaia e Mercato.

Ha ottenuto 67.936 voti pari al 39,7%. Clamorosa l’esclusione di Luigi Di Maio, ministro degli Esteri e leader di Impegno Civico che ha ottenuto 41.743 voti che rappresentano il 24,4. Terza, sostenuta dal centro destra, Maria Rosari Rossi con 38.515 voti, il 22,5. Quarta la ministra Mara Carfagna, 12.144 voti, il 7,1.

A febbraio 2018, durante la trasmissione televisiva ½ h in più di Lucia Annunziata, Luigi Di Maio, allora leader del Movimento 5 Stelle, fece proprio il nome di Costa, generale dei Carabinieri Forestali, come possibile ministro dell’Ambiente. Costa, 63 anni, ha ricoperto l’incarico nei governi Conte 1 e 2.