Foreign fighter italiano muore in Ucraina, il padre: “Mio figlio è un eroe”

Foreign fighter italiano muore in Ucraina, il padre: “Mio figlio è un eroe”

A marzo, passando per la Polonia, si sarebbe unito alla Prima Legione internazionale


UCRAINA – E’ morto a 27 anni Benjamin Giorgio Galli, volontario italiano che si è unito all’esercito ucraino contro l’invasione russa. Il giovane sarebbe deceduto qualche ora fa in seguito alle ferite riportate sul campo di battaglia. A confermare il suo decesso, il padre del 27enne che ha così scritto su Facebook:

“Il vostro compagno è morto da eroe questa settimana”.

Su Instagram, un militare-amico ha scritto sotto le sue foto: “Ben Galli, Rip, fratello. Siamo stati insieme negli ultimi sette mesi, ma è come se fossero stati sette anni. Eroe dell’Ucraina”.

Nato e cresciuto in provincia di Varese, viveva con la famiglia in Olanda. A marzo, passando per la Polonia, si sarebbe unito alla Prima Legione internazionale di difesa dell’Ucraina. La maggior parte delle informazioni arrivano dai social. Ancora non sono chiare le dinamiche della morte, sempre da Facebook si capisce che aveva combattuto intorno le zone di Kharkiv.