Giugliano, paziente aggredisce personale sanitario del Pronto Soccorso dopo una lunga attesa

Giugliano, paziente aggredisce personale sanitario del Pronto Soccorso dopo una lunga attesa

La carenza di personale sanitario causa ritardi nella cura dei pazienti


GIUGLIANO – Rissa sfiorata al pronto soccorso di Giugliano. I fatti, come riportato da Nessuno Tocchi Ippocrate, risalgo al 9 settembre quando una persona, intorno alle 17.30,  si presenta al pronto soccorso un uomo con una ferita da taglio non grave, ma che necessita di sutura.

Il paziente ha dovuto attendere due ore per essere visitato e applicato i punti di sutura, spazientito è andato in escandescenza ed ha inveito contro il personale sanitario con urla e spintoni. Sfiorando così la rissa.

POST DI NESSUNO TOCCHI IPPOCRATE

“Si sfiora la rissa per persona con ferita da taglio che attende il chirurgo per l’applicazione di punti di sutura da 2 ore. (Per gli esperti del settore da notare il paziente in piedi con ferita coperta da fazzoletto candido – codice verde). Per fortuna non si è arrivati allo scontro fisico. La carenza di personale sanitario nonché l’impazienza di alcuni utenti è una delle prime cause di aggressioni ai camici bianchi. Il problema non è il taglio alla cute, bensì il taglio del personale!”

GUARDA VIDEO