Il papà picchia la mamma, piccolo chiama il 112 e salva la donna

Il papà picchia la mamma, piccolo chiama il 112 e salva la donna

“Aiutatemi, papà sta picchiando la mamma”


FIRENZE – Se non ci fosse stato lui, chissà come sarebbe finita; probabilmente racconteremo altro. Invece, a 12 anni, ha salvato la madre con una semplice telefonata.

“E’ stata per me una grande emozione. Sono stata il primo anello della catena di emergenza aiutando un bambino”. A parlare, in un video diffuso dal presidente della Regione Eugenio Giani, è un’operatrice del 112 che ha ricevuto una telefonata drammatica e delicata. Dall’altro capo del telefono la voce di un bambino di circa 12 anni: “Aiutatemi, papà sta picchiando la mamma”.

Si stava consumando un dramma familiare e l’operatrice ha mantenuto il sangue freddo: “Il bambino è stato molto bravo, gli ho detto di stare tranquillo e in pochissimo ci ha dato tutti i riferimenti per poter raggiungere la casa”. Intuendo cosa stava succedendo l’operatrice non ha perso tempo e ha passato la telefonata, come avviene in questi casi, alle forze dell’ordine. L’aggressione è stata sventata e il video mostra l’importanza del team che gestisce il 112 e che fa da centrale per tutte le richieste di soccorso e di aiuto che arrivano da tutta la Toscana.