Ladri di rame in azione a Pozzuoli, rubati 3 km di cavi: cittadini al buio

Ladri di rame in azione a Pozzuoli, rubati 3 km di cavi: cittadini al buio

Il Sindaco: “Sono sconcertato e amareggiato, abbiamo sporto regolare denuncia contro ignoti ai carabinieri e abbiamo riordinato il materiale per ripristinare l’illuminazione pubblica”


POZZUOLI – Hanno rubato i cavi dell’illuminazione pubblica ed hanno lasciato migliaia di cittadini al buio. E’ quanto accaduto a Monterusciello, frazione di Pozzuoli dove i malviventi hanno asportato rame per circa 3 km di cavi. A rendere noto l’accaduto, il Sindaco Gigi Manzoni, che con una nota ha spiegato che si è trattato di un furto e ha lasciato intendere che i tempi di risoluzione del problema potrebbero essere più lunghi perché si tratta di sostituire i cavi rubati.

“Sono sconcertato e amareggiato, abbiamo sporto regolare denuncia contro ignoti ai carabinieri e abbiamo riordinato il materiale per ripristinare l’illuminazione pubblica. Ma dobbiamo tristemente prendere atto che ci sono persone che agiscono contro l’interesse pubblico. Non è possibile presidiare tutte le strade della città a tutte le ore, anche se abbiamo potenziato la presenza dei vigili urbani nelle zone interessate dai furti e dai danneggiamenti. Siamo di fronte ad atti ignobili e vili che danneggiano innanzitutto l’Amministrazione, in quanto comportano un aggravio di spesa pubblica che, di questi tempi, dovrebbe e potrebbe essere impiegata per altri interventi necessari. Il nostro dispiacere è soprattutto per i puteolani che sono al buio in queste ore: faremo di tutto per limitare al massimo i loro disagi ed impedire che tutto ciò accada ancora”.