Lite a colpi d’arma da fuoco in un condominio a Napoli: arrestato un 39enne

Lite a colpi d’arma da fuoco in un condominio a Napoli: arrestato un 39enne

Il condomino era riuscito ad evitare i colpi, ma a quel punto l’uomo lo ha inseguito per poi colpirlo alla testa


NAPOLI – Domenica sera, il personale del Commissariato Posillipo ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di G.B., 39enne napoletano, ritenuto gravemente indiziato dei reati di lesioni personali aggravate dai futili motivi e per aver commesso il fatto con armi e premeditazione. Il 5 agosto scorso, il 39enne, a seguito di  una lite, aveva esploso due colpi di pistola contro un condomino che, indietreggiando, era riuscito ad evitarli ma a quel punto l’uomo lo ha inseguito per poi colpirlo alla testa con il castello della stessa arma provocandogli delle lesioni.