Lutto a Villaricca: Diego, noto fotografo, stroncato da un male che lo affliggeva da tempo

Lutto a Villaricca: Diego, noto fotografo, stroncato da un male che lo affliggeva da tempo

Era attivo nel campo da 17 anni. Tantissimi i messaggi di cordoglio, sconvolta la città a nord di Napoli


VILLARICCA – Villaricca piange per la morte del giovane fotografo Diego Russo. Il professionista, che aveva 41 anni ed era attivo da 17  nel campo delle cerimonie, in particolare dei matrimoni, si è dovuto arrendere ad una malattia che lo affliggeva da tempo. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social. Queste le parole di Gaetano:

“Hai combattuto per 25 Anni, il momento che non avrei mai voluto che accadesse, ma purtroppo le cose belle finiscono, sei stato un Leone, hai dato forza alla tua famiglia e non hai mai mollato nel combattere questa terribile malattia. Hai lasciato un vuoto immenso hai lasciato i tuoi cari, Moglie figli, un padre una madre e un BROTHER, cugini zie parenti e tantissimi amici, sei e rimarrai indelebile nella mia mente eri luce della nostra famiglia , ci hai distrutto BROTHER MIO TI AMO OVUNQUE TU SIA E CHE GLI ANGELI TI ACCOLGONO COME LORO FRATELLO“, scrive Gaetano.

“Un ragazzo umile, buono una persona per bene ed un grande professionista – scrive Lucia – Le parole non bastano. Sei entrato nel cuore di tutte le tue spose con la tua simpatia e la tua solarità. Sono senza parole. Buon viaggio “maestro” come ti chiamavo sempre io”.

“Nella maggior parte dei matrimoni – scrivono Enza e Tony – i fotografi sono sempre quelle persone che stanno in disparte, stanno sulle loro, non ti danno confidenza, invece è bastato entrare nel vostro studio la prima volta per capire che non era così. Siete stati capaci di entrare nelle nostre case con educazione e rispetto , siete riusciti ad accogliere ogni nostra richiesta , anche quella più difficile . Al momento della proiezione dell’anteprima, nonostante fosse ‘un video’ , la nostra mente subito è volata a quel giorno. Sembrava di rivivere le stesse emozione, stesse ansie , paure , sentimenti, che Diego e tutto il suo staff sono riusciti a far scomparire con la loro grande professionalità e soprattutto con la passione, con l’amore , con l’impegno che mettono a rendere il loro lavoro straordinario. Ciao Diego, continua a fotografare dall’alto e a farci sognare. Grazie per le emozioni che ci hai regalato nel giorno più bello della nostra vita, non ti dimenticheremo”.