Mascherine obbligatorie in ospedali e Rsa, verso proroga in serata

Mascherine obbligatorie in ospedali e Rsa, verso proroga in serata

Il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà oggi un’ordinanza di proroga di un mese


ITALIA – Dovrebbe arrivare in serata il provvedimento di proroga per l’obbligo delle mascherine in ospedali, strutture sanitarie e Rsa. A quanto si apprende, i tecnici del ministero della Salute ci stanno lavorando, è in corso una valutazione e si deciderà nelle prossime ore. Nessuna proroga, invece, per l’obbligo di mascherine sui trasporti, anch’esso in scadenza domani.

Il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà oggi un’ordinanza di proroga di un mese. Nello specifico la proroga dell’utilizzo delle mascherine per lavoratori, utenti e visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e RSA, comprese le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistenziali, gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti è di un mese. Questa è, secondo quanto si apprende, la decisione del governo.