Napoli, 15enne massacrata dal branco di bulle: “I tuoi vestiti fanno schifo”

Napoli, 15enne massacrata dal branco di bulle: “I tuoi vestiti fanno schifo”

Il pestaggio ha avuto fine soltanto dopo l’arrivo dei Carabinieri


NAPOLI – Insultata e presa in giro per ciò che indossa e dopo pestata da un gruppo di sue coetanee. E’ quanto accaduto ad una 15enne a Napoli all’esterno del centro commerciale La Birreria a Miano, periferia Nord della città. L’episodio è accaduto lo scorso venerdì ed è stata raccontato dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che ha raccolto la denuncia della madre di un’amica della ragazzina aggredita.

Secondo il racconto di Borrelli, lo scorso venerdì la 15enne si trovava nell’area antistante il centro commerciale quando un ragazzino le si sarebbe avvicinato, prendendola in giro per come era vestita. La reazione della 15enne ha però scatenato l’ira delle amiche del ragazzino, che hanno dapprima inveito contro di lei e sono poi passate all’azione e hanno cominciato a picchiarla con violenza: solo l’intervento dei carabinieri, allertati dalle amiche della vittima, ha evitato il peggio; starà ora ai militari dell’Arma individuare i responsabili dell’aggressione e ricostruirne l’esatta dinamica.