Napoli, neonata rischia il soffocamento: i soccorsi le salvano la vita

Napoli, neonata rischia il soffocamento: i soccorsi le salvano la vita

Dopo aver effettuato le manovre di disostruzione delle vie aeree, la bimba ha ripreso a respirare spontaneamente


NAPOLI – Bambina di 1 mese salvata da morte per soffocamento. I fatti, come riportato da ‘Nessuno tocchi ippocrate’ , sono avvenuti questa notte intorno all’una, la postazione 118 del Loreto Crispi è intervenuta a Vico Cavaioli a Napoli per “ostruzione delle vie aeree” di una bimba di appena un  mese di vita.

I soccorsi in una manciata di minuti sono arrivati a casa della piccola paziente. Subito hanno effettuato le manovre di disostruzione delle vie aeree, la bimba, dopo un po’, ha ripreso a respirare spontaneamente. La piccola, successivamente, è stata affidata alle cure del Santobono di Napoli.

POST DI NESSUNO TOCCHI IPPOCRATE 

118 Loreto Crispi salva una bimba di 1 mese da morte per soffocamento!
Accade tutto stanotte, la centrale operativa “Angelo Perniciaro” di Napoli allerta ,intorno alle ore 1.00 , la postazione 118 del Loreto Crispi per “ostruzione delle vie aeree” in bimba di un mese di vita a Vico Cavaioli a Napoli. In una manciata di minuti l’equipaggio è a casa della piccola paziente, effettuano immediatamente le manovre di disostruzione delle vie aeree, la bimba riprende il respiro spontaneo.  Alle ore 1.17 la piccola è’ stata affidata alle cure del Santobono di Napoli.
I nostri complimenti vanno all’equipaggio della Asl Napoli 1:
Medico : Catuogno
Infermiere : Vacca
Autista: Busiello
“Queste sono le notizie che amiamo divulgare, i nostri complimenti vanno agli uomini e donne del servizio 118 che nonostante innumerevoli difficoltà sono presenti ,professionali e risolutivi! Bravi!”
Evviva il 118 della Napoli 1!
Dott. Manuel RUGGIERO
Presidente NTI