Napoli, non paga l’abusivo e viene rapinato di orologio e monete: arrestato il parcheggiatore

Napoli, non paga l’abusivo e viene rapinato di orologio e monete: arrestato il parcheggiatore

La vittima ha raccontato che il malvivente pretendeva 25 euro per la restituzione del prezioso


NAPOLI – Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Costantinopoli sono stati avvicinati da due persone, una delle quali ha indicato un uomo che, poco prima, l’aveva rapinata di un orologio e di alcune monete.

In quei frangenti, la vittima ha raccontato che, dopo aver aiutato il suo amico a parcheggiare l’auto nella stessa strada, era stata avvicinata dall’uomo che le aveva chiesto di corrispondergli del denaro per la sosta e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva dapprima aggredita verbalmente e poi sottratto con forza l’orologio che aveva al polso ed alcune monete.

Ancora, la vittima ha aggiunto che il malvivente pretendeva 25 euro per restituirgli l’orologio. Pertanto gli operatori hanno raggiunto e bloccato l’uomo, uno srilankese di 44 anni con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per rapina e tentata estorsione. Infine, l’orologio è stato restituito al proprietario.

COMUNICATO STAMPA