Nuovo impianto rifiuti a Giugliano, Castellone (M5S): “Chi accusa il Movimento mente sapendo di mentire”

Nuovo impianto rifiuti a Giugliano, Castellone (M5S): “Chi accusa il Movimento mente sapendo di mentire”

Oggi in tantissimi sono arrivati nella tensostruttura di Villaricca per l’incontro con la senatrice


VILLARICCA – Nonostante i molteplici impegni di campagna elettorale con la sua presenza richiesta quotidianamente sulle reti televisive nazionali, questa mattina Mariolina Castellone, capogruppo a Palazzo Madama dei Pentastellati e candidata al Senato nel collegio Napoli-Giugliano, ha incontrato i cittadini del suo territorio nella tensostruttura di Villaricca.

In tantissimi sono arrivati da tutto il comprensorio ed hanno ascoltato le parole della senatrice che a margine dell’evento ha poi risposto alle accuse arrivate al Movimento sul nuovo impianto per lo spacchettamento delle ecoballe di Taverna del Re, la cui inaugurazione è imminente:

“Chi accusa il M5S mente sapendo di mentire, ha detto la Castellone. L’impianto è stato autorizzato nel 2017 e noi non eravamo nè al Governo del paese nè in maggioranza a Giugliano. Chi oggi accusa, invece, poteva presentarsi alla conferenza di servizi in Regione ed opporsi alla costruzione ma non lo ha fatto”.

La senatrice, poi, conclude: ”Solo grazie al Movimento, con l’emendamento alla legge di bilancio che ha modificato la legge 87/2007, non sorgeranno più impianti rifiuti nell’area di Giugliano, Villaricca, Qualiano e Quarto”.

CLICCA QUI E GUARDA L’INTERVISTA