Rientra e trova la porta di casa bloccata: “Chi c’è?”. “Sono un ladro!”

Rientra e trova la porta di casa bloccata: “Chi c’è?”. “Sono un ladro!”

Per il 45enne sono scattate le manette e la refurtiva è stata restituita


ROMA – Uomo torna a casa e si ritrova la porta dell’appartamento bloccata, chiede: “Chi c’è?” e dall’interno arriva la risposta: “Sono un ladro!”. Una situazione che potrebbe assumere dei caratteri quasi surreali ma non è così è tutto reale, quello successo ad un romano del quadrante sud-est.

L’uomo ha sentito dei rumori provenire dall’abitazione e ha urlato: “”chi c’è!?” La risposta, dall’altra parte, è giunta dopo pochi istanti: “sono un ladro!”. Il fatti sono accaduti pochi giorni fa in un condominio di via Pietro Belon, nella zona del policlinico Casalino.

Il proprietario ha allertato i carabinieri che, immediatamente, sono giunti sul posto con una pattuglia della stazione di Roma – Cinecittà. I carabinieri sono poi riusciti ad accedere nell’abitazione e, dopo un’ispezione, hanno sorpreso un uomo, 45enne di Siracusa con precedenti, nascosto dietro a un armadio con un borsone pieno di oggetti, un orologio in oro e materiale informatico appena trafugato. Per il 45enne sono scattate le manette. La refurtiva è stata restituita.