Ruba smarphone a un turista a Napoli: incastrato dalle telecamere e arrestato

Ruba smarphone a un turista a Napoli: incastrato dalle telecamere e arrestato

Su di lui pendeva un ordine di carcerazione per rapina


NAPOLI – Sono le 12 e i Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli intervengono a via Carlo Poerio dove poco prima si era consumato un furto con destrezza. Un uomo extracomunitario aveva rubato lo smartphone a un turista turco nei pressi dell’Hotel “Oceania”. I militari hanno sentito la vittima e analizzato le preziose immagini dei sistemi di videosorveglianza esterna dell’albergo individuando l’autore del reato.

Passa qualche ora – sono le 16 – e gli stessi carabinieri percorrono Piazza Garibaldi. C’è un uomo che passeggia e i militari lo riconoscono, è l’individuo che aveva rubato il cellulare al turista. Fermato, viene portato in Caserma per essere denunciato (dello smartphone purtroppo nessuna traccia) ma dagli accertamenti emerge altro. Sull’uomo, un 26enne già noto alle forze dell’ordine originario del Gambia, pende un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria. Lo scorso maggio il Tribunale di Napoli aveva ritenuto il 26enne gravemente indiziato di aver commesso una rapina il 7 aprile ai danni di un cittadino. L’uomo è stato dunque arrestato e trasferito in carcere.