18enne travolto e ucciso a Roma, era il figlio di Paola Di Caro. La giornalista: “Nulla ha più senso”

18enne travolto e ucciso a Roma, era il figlio di Paola Di Caro. La giornalista: “Nulla ha più senso”

Significativo il cordoglio dal mondo politico. Dalla Meloni, a Calenda a Salvini; tutti si stringono al dolore dei giornalisti del Corriere


ROMA – Risaliva a ieri la sconvolgente notizia dell’ennesima tragedia causata dalla mancanza di buonsenso di chi decide, commettendo un vero e proprio atto criminale, di mettersi alla guida pur avendo assunto sostanze stupefacenti e/o alcool. E’ il caso della 23enne che l’altro ieri notte ha investito Francesco Valdiserri, figlio di Luca Valdiserri e Paola Di Caro, giornalisti del Corriere della Sera.

A poche ore dall’accaduto a darne l’annuncio è proprio la madre di Francesco, distrutta dal dolore, tramite un tweet: “Il mio 18enne meraviglioso non c’è più. Il mio bambino che aveva a cominciato a correre nella vita. Un’auto nella notte lo ha investito e non tornerà. Nulla più tornerà. Nulla ha più senso. Nulla”, scrive la donna.

Il cordoglio dal mondo politico

In tantissimo hanno risposto al tweet della giornalista Paola Di Caro. “Da papà, un abbraccio immenso e una preghiera” commenta su Twitter Salvini, come riportato da SkyTg24. “Con Francesco, con te, con voi. Sempre”, scrive su Twitter il segretario del Pd, Enrico Letta. “Impensabile dolore. Ti siamo vicini. Un grandissimo abbraccio Calenda” sono invece le parole di Calenda. “Un abbraccio fortissimo. Qualsiasi parola è inutile. Credo non possa esistere dolore più grande” dice Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia. “Sono senza parole, Paola. Rispetto per il tuo dolore immenso…” twitta Francesco Lollobrigida, con un cuore.️ “Oltre ogni dolore immaginabile. Ti abbraccio con tutta la forza che ho”. Così invece Annamaria Bernini di Forza Italia. “Cara Paola non ci sono parole davanti a una tragedia così ingiusta e enorme. L’affetto di tanti non cancella lo strazio. Ma anche il mio c’è ed è grande” è il commento di Maurizio Gasparri. “Il mio, il nostro abbraccio. Ti stringiamo forte” dice Simona Malpezzi del Pd. “Ti abbraccio, forte” twitta anche l’ex leader di centrosinistra Walter Veltroni.