Amara sorpresa per i tifosi del Napoli, rimosse decine di auto in sosta selvaggia al Parco San Paolo di Fuorigrotta in occasione della partita

Amara sorpresa per i tifosi del Napoli, rimosse decine di auto in sosta selvaggia al Parco San Paolo di Fuorigrotta in occasione della partita

Decine le automobili in sosta selvaggia parcheggiate nei pressi di via Maria Bakunin


NAPOLI – “Ha fatto bene la Polizia Municipale di Napoli a rimuovere decine di automobili in sosta selvaggia parcheggiate nei pressi di via Maria Bakunin, nel quartiere di Fuorigrotta in occasione della partita del Napoli. Queste auto erano bellamente in sosta sui marciapiedi, sulle fermate degli autobus o in zone vietate. Un’azione di contrasto che deve essere ferma e costante perché Fuorigrotta è tartassata dai parcheggiatori abusivi, che si moltiplicano quando il Napoli gioca al San Paolo e pensano di essere i padroni assoluti delle strade del quartiere. Con Europa Verde da anni ci battiamo quotidianamente contro questi delinquenti e invitiamo sempre tutti i cittadini a denunciare. Serve un’azione congiunta per riuscire a debellare il virus dei parcheggiatori abusivi che estorcono dalle persone per bene decine di migliaia di euro ogni giorno. Questi soggetti vanno individuati e puniti nella maniera più severa possibile prevista dalla legge, mentre le auto dei furbetti vanno rimosse, comminando multe salatissime. La città è stanca di subire continui soprusi”. Con queste parole Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.