Ancora violenze dopo Napoli-Ajax, aggrediti per errore due turisti scozzesi e un clochard

Ancora violenze dopo Napoli-Ajax, aggrediti per errore due turisti scozzesi e un clochard

La violenza dopo la gara di Champions si è scatenata anche nei confronti di tre stranieri che non il calcio non avevano nulla a che fare: erano stati scambiati per tifosi olandesi


NAPOLI – La violenza degli ultras ieri sera, dopo la gara di Champions Napoli-Ajax allo stadio “Maradona” non si è scatenata solo nei confronti dei tifosi olandesi: a farne le spese purtroppo sono stati anche tre stranieri, scambiati per supporter della squadra di Alfred Schreuder.

Tutti con il calcio non avevano nulla a che fare: si tratta di due turisti scozzesi, giunti all’ombra del Vesuvio per godersi la città e invece scambiati per supporter della squadra di Amsterdam.

Sono stati aggrediti da alcuni facinorosi nei pressi di largo Banchi Nuovi. Solo uno dei due ha riportato lesioni lievi e si è fatto medicare. L’altro ne è uscito praticamente illeso. Il terzo straniero aggredito è un clochard irlandese, sorpreso da un gruppo di violenti in via Medina. Anche lui ha riportato una lieve contusione, ma ha scelto di non farsi medicare.