Assurdo nel napoletano, distrugge un’auto per rubare le cialde del caffè: arrestato

Assurdo nel napoletano, distrugge un’auto per rubare le cialde del caffè: arrestato

I carabinieri lo hanno avvistato proprio mentre, con un cacciavite, apriva l’auto per il furto


CASTELLAMMARE DI STABIA – I Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato per furto aggravato Giuseppe Esposito, 57enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Sono le 3 di notte e la gazzella dell’Arma percorre via Pascoli.

L’attenzione dei Carabinieri viene catturata da un uomo. Sta uscendo da un’auto in sosta dove da lontano si vedeva che stava rovistando e quando i militari lo bloccano ha ancora tra le mani una scatola. Una di quelle del caffe per intenderci con all’interno 150 cialde. Perquisito, il 57enne viene trovato in possesso del cacciavite probabilmente utilizzato per lo scasso.

L’arnese viene sequestrato mentre l’uomo è in attesa di giudizio. Le cialde sono state restituite – di prima mattina –  al legittimo proprietario.

COMUNICATO STAMPA