Bimbo nato morto in ospedale a Caserta, i genitori denunciano: aperta un’inchiesta

Bimbo nato morto in ospedale a Caserta, i genitori denunciano: aperta un’inchiesta

I sanitari si sono difesi dichiarando di aver fatto tutto il possibile per salvare il bambino


CASERTA – Il 12 ottobre una donna di Portico di Caserta ha dato alla luce un bambino, nato purtroppo già privo di vita. Per questo motivo i due genitori coinvolti nella triste storia hanno deciso di sporgere denuncia ai Carabinieri. Secondo quanto riportato da EdizioneCaserta l’unico campanello di allarme sarebbe stato registrato ad un giorno e mezzo dal parto, quando le contrazioni non erano più sufficienti e la donna è stata indotta a partorire. I sanitari si sarebbero difesi dicendo di aver fatto tutto il possibile per salvare il bambino ma i genitori, G.M. e D.E. (originario di San Tammaro) ora vogliono andare fino in fondo a questa vicenda e hanno presentato denuncia ai carabinieri di Caserta, assistiti dall’avvocato Benito De Siero. Sulla salma del piccolo è stato effettuato l’esame autoptico, ma i risultati non sono ancora stati depositati.