Blitz in un appartamento ad Aversa: nascondeva schede sim e documenti di altre persone

Blitz in un appartamento ad Aversa: nascondeva schede sim e documenti di altre persone

Il cittadino è stato denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà per truffa


documenti

AVERSA – La Polizia Locale di Aversa diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli ha dato esecuzione ad un decreto di perquisizione locale e personale emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trieste nei confronti di un cittadino residente nel territorio di Aversa in una traversa di Viale della Libertà. Nell’ambito delle attività di perquisizione poste in essere dal Comandante Piricelli e dai suoi agenti, la Polizia Locale ha proceduto al sequestrato di schede sim, e di alcuni documenti in possesso dello stesso che dagli accertamenti sono risultati essere intestati ad altre persone non appartenenti al nucleo familiare. Il cittadino è stato denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà per truffa.