Bombe russe in Ucraina, bambino per 6 ore sotto le macerie

Bombe russe in Ucraina, bambino per 6 ore sotto le macerie

Al momento i soccorritori stanno cercando altre sette persone


UCRAINA – I pesanti bombardamenti russi nella notte su Mykolaiv, nell’Ucraina meridionale, hanno distrutto un edificio di cinque piani: un bambino di 11 anni è stato tratto in salvo dopo sei ore sotto le macerie. Al momento i soccorritori stanno cercando altre sette persone. Lo rende noto il governatore Vitaliy Kim, come riporta Unian, che pubblica le foto del momento in cui i vigili del fuoco individuano il bambino.

Le forze russe hanno lanciato questa mattina un attacco con droni kamikaze nella regione di Kiev: lo rende noto in un tweet il governatore della regione, Oleksiy Kuleba, come riporta il Kyiv Independent. Al momento non ci sono informazioni su eventuali danni o vittime.

FONTE ANSA