Botte da orbi tra ambulanze private all’ospedale del Mare: 15 giorni di prognosi per autista

Botte da orbi tra ambulanze private all’ospedale del Mare: 15 giorni di prognosi per autista

In base alle ricostruzioni a causare la lite le richieste d’allontanamento di alcuni autisti nei confronti di altri, per rivendicare “territorialità”


NAPOLI – Ancora violenza tra gestori di ambulanze private a Napoli, questa volta all’ospedale del Mare a Ponticelli. A raccontare l’episodio, accaduto ieri, è “Nessuno Tocchi Ippocrate”. In base alle ricostruzioni alcuni componenti di un equipaggio di una ambulanza privata si sono avvicinati ad un altro mezzo di soccorso dapprima intimando l’allontanamento dal nosocomio, rivendicando una sorta di territorialità , per poi passare alle mani. Il referto indica un “trauma contusivo del massiccio facciale con ematoma dorso naso ed epistassi” per un autista soccorritore, che ha ricevuto ben 15 giorni di prognosi.