Cadavere sul lungomare di Salerno, identificata la vittima: Enzo è morto a 35 anni

Cadavere sul lungomare di Salerno, identificata la vittima: Enzo è morto a 35 anni

L’ipotesi più probabile al momento è che sia stato colto da un malore improvviso mentre era in acqua ma tutte le piste restano aperte, compresa quella del gesto estremo


SALERNO – Tragedia sul lungomare di Salerno, il corpo senza vita di un 35enne è stato ritrovato nelle acque antistanti il parcheggio di piazza della Concordia. A notare il cadavere, che galleggiava a riva, sono stati alcuni passanti. La vittima si chiama Enzo, ed era un uomo molto conosciuto nel centro storico.

I sanitari sono immediatamente accorsi sul posto ma, purtroppo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso della vittima. Le forze dell’ordine hanno ritrovato gli indumenti dell’uomo appoggiati ad un muretto della spiaggia adiacente, non è chiaro quindi se Enzo si fosse spogliato per farsi un bagno o se abbia agito per altre ragioni.

L’ipotesi più probabile al momento è che sia stato colto da un malore improvviso mentre era in acqua ma tutte le piste restano aperte, compresa quella del suicidio.