Caivano, vede i Carabinieri e tenta di scappare: a casa ha 2 pistole clandestine: in manette

Caivano, vede i Carabinieri e tenta di scappare: a casa ha 2 pistole clandestine: in manette

Il 41enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Poggioreale


CAIVANO – È notte e a Caivano la sezione radiomobile della locale compagnia percorre le strade del Parco Verde. Un uomo è in strada e alla vista delle luci blu tenta di fuggire. I militari lo vedono e lo inseguono fino a raggiungerlo in quello che una volta era un negozio. I Carabinieri lo conoscono, si tratta del 41enne Vincenzo Buonaurio, è del posto ed è già noto alle forze dell’ordine.

Parte la perquisizione che si estende anche a casa del fermato. Rinvenute e sequestrate due pistole marca Wienerwald waffenfabrik calibro 6,35 con matricole abrase. Sequestrata anche una pistola replica priva ti tappo rosso calibro 8. Durante le operazioni i militari hanno trovato e sequestrato anche una cartuccia calibro 12 e un bilancino di precisione.

Il 41enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Dovrà rispondere di detenzione illegale di armi e resistenza. Le armi sequestrate saranno sottoposte ad accertamenti per accertare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti.

COMUNICATO STAMPA