Choc nel napoletano, trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione

Choc nel napoletano, trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione

La macabra scoperta è stata fatta all’interno dello stabile che 5 anni fa crollò provocando la morte di otto persone


TORRE ANNUNZIATA – Macabra scoperta quella fatta nel pomeriggio di ieri in uno stabile abbandonato di via Rampe Nunziante, a Torre Annunziata. All’interno del palazzo è stato ritrovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione. E’ lo stabile della tragedia di 5 anni fa dove in seguito al crollo morirono ben otto persone.

A fare la scoperta sono stati gli agenti del locale commissariato di polizia, che ora insieme alla Procura oplontina indagano per provare a risalire all’identità della vittima e alle ragioni del decesso che, stando allo stato del corpo, risalirebbero ad alcuni mesi fa. Al momento non si esclude nessuna pista. Dall’autopsia che è stata disposta, secondo quanto riportano fonti locali, si capiranno anche le cause del decesso. Bisognerà stabile se si tratta di morte naturale in seguito ad un malore, o provocata da agenti esterni come la droga.