Consulta regionale per la condizione della donna, Maria Russo incontra il sindaco di Giugliano

Consulta regionale per la condizione della donna, Maria Russo incontra il sindaco di Giugliano

La giuglianese è componente della
Consulta per espressione del consigliere regionale Pasquale Di Fenza, presente all’incontro


Ieri si è insediata la “Consulta regionale per la condizione della donna”. All’apertura dei lavori ha partecipato e ha fatto gli onori di casa la Vice Presidente del Consiglio Regionale della Campania On.Loredana Raia. La consulta è un Organismo del Consiglio Regionale della Campania nato negli anni ’70, composto da rappresentanti delle donne di Partiti, Sindacati, Associazioni datoriali, Ordini professionali, Associazionismo trasversale, per attività sinergiche con altre donne.

Tra i componenti della consulta c’è la giuglianese Maria Russo da sempre impegnata nel sociale e nel settore della sicurezza che ieri è stata accolta dal sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi. Con il primo cittadino si sono poste le basi per una proficua collaborazione sulla condizione delle donne nella terza città della Campania. All’incontro ha partecipato anche il consigliere regionale Pasquale Di Fenza, molto vicino alla tematica delle violenze di genere.

“È grande motivo di orgoglio per me e per la mia forza politica aver potuto esprimere il nome di Maria Russo, donna originaria di Giugliano, in qualità di rappresentante e componente all’interno della Consulta”, dichiara il consigliere regionale che continua: “Si tratta di una donna dotata di grande professionalità e da sempre impegnata per sostenere le donne soprattutto quelle vittime di violenza. È infatti responsabile di uno sportello antiviolenza presente ed operativo sul territorio regionale. Sono sicuro che con il carisma e le capacità della nostra rappresentante, rafforzeremo l’operato della Consulta, finalizzato a migliorare il contesto in cui la donna opera ed agisce, al fine di ridurre il gap tra i diversi generi.Auguro al neo Presidente eletto nella persona della Dott.ssa Ilaria Perrelli ed a tutti i neo componenti buon lavoro”.

Il compito della consulta

Il compito della consulta è quello di sottoporre all’attenzione del Consiglio Regionale della Campania, delle Associazioni culturali e professionali presenti sul territorio regionale, delle Commissioni Consiliari al fine di ottenere il riconoscimento dei diritti della Donna, della sua dignità ed uguaglianza nella società.