Coronavirus in Italia: oltre 35mila nuovi casi, altri 93 decessi registrati

Coronavirus in Italia: oltre 35mila nuovi casi, altri 93 decessi registrati

I tamponi processati sono 216.735 (ieri 297.268) con un tasso di positività al 16,2%


NAZIONALE –  Sono 35.043 i nuovi casi di positività da Covid-19 secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute pubblicato nella giornata del 26 ottobre. I tamponi processati sono 216.735 (ieri 297.268) con un tasso di positività al 16,2%. I decessi sono 93 (ieri 120), per un totale da inizio pandemia di 178.846. Le terapie intensive diminuiscono di 5 unità (ieri +6) e con 24 ingressi del giorno diventano 227 in tutto; i ricoveri invece sono 87 in meno (ieri -18), per un totale di 7.019. “L’Italia ha adottato le misure più restrittive dell’intero Occidente”, ha detto il presidente del Consiglio Meloni nel discorso per la fiducia alla Camera, “ma nonostante questo è tra gli Stati che hanno registrato i peggiori dati in termini di mortalità e contagi. Qualcosa, decisamente, non ha funzionato e dunque voglio dire fin d’ora che non replicheremo in nessun caso quel modello”.

Intanto, cresce la polemica sul report quotidiano dei contagi, Gismondo: “Incubo sociale”. La direttrice del Laboratorio di microbiologia del Sacco di Milano: “Avrebbero dovuto stopparli già da tempo” (IL PARERE). Galli: “Informazione è diritto”. Il presidente dell’Istituto superiore di Sanità Brusaferro: “Sulle nuove varianti è difficile fare previsioni”.

FONTE: SKYTG24.IT