Dramma in Campania, uomo trovato morto nella scarpata: corpo in decomposizione

Dramma in Campania, uomo trovato morto nella scarpata: corpo in decomposizione

La vittima potrebbe essere caduta dalla strada soprastante ma non è esclusa alcuna ipotesi


SALERNO – Macabra scoperta quella fatta a Salerno dove è stato ritrovato il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. Il ritrovamento è stato fatto in un burrone che si trova al di sotto di via Benedetto Croce. Sul posto sono subito arrivati gli uomini delle forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco di Salerno che hanno recuperato la salma con l’aiuto dei reparti speciali Speleo Alpino Fluviali e del personale sanitario dell’ambulanza de La Misericordia.

Secondo le prime ricostruzioni, la vittima sarebbe un uomo di 61 anni. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma, per procedere eventualmente all’esame autoptico. Considerato lo stato dei resti, però, non è escluso che l’uomo possa essere morto già da alcuni giorni. L’uomo potrebbe essere precipitato dalla strada soprastante. Ma solo gli esami clinici potranno diradare i dubbi.

Il ritrovamento del corpo, secondo quanto riporta Fanpage, è avvenuto attorno alle ore 14,30 di ieri, lunedì 10 ottobre 2022. I vigili del fuoco, ai quali era giunta la segnalazione, per raggiungere il corpo dell’uomo si sono dovuti calare con una corda. Una volta arrivati sul costone della scarpata hanno, quindi, accertato che l’uomo, purtroppo, era deceduto. Sul posto è arrivata anche la Croce Bianca.