Drammatico incidente nel napoletano, Virginia morta a 22 anni: grave il fidanzato

Drammatico incidente nel napoletano, Virginia morta a 22 anni: grave il fidanzato

Sul posto sono arrivate anche le forze dell’ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire con precisione l’esatta dinamica di quanto accaduto


POGGIOMARINO/SAN GIUSEPPE VESUVIANO – Ancora sangue sull’asfalto. Ancora un morto. E’ il bilancio del drammatico incidente stradale che si è consumato nella serata di ieri sulla statale 268 del Vesuvio. A perdere la vita ieri Virginia Giordano una ragazza di 22 anni. In gravi condizioni il fidanzato che era a bordo con lei.

La dinamica è ancora tutta da chiarire. I due viaggiavano a bordo dell’auto in direzione Angri quando il conducente ha perso il controllo del mezzo. L’impatto è stato fatale. La ragazza, secondo quanto riportato da fonti locali, sarebbe morta sul colpo mentre il fidanzato è stato soccorso e trasportato in ospedale: verserebbe in gravi condizioni.

Sul posto sono arrivate anche le forze dell’ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire con precisione l’esatta dinamica di quanto accaduto.

“Sant’Egidio piange una sua giovane figlia, strappata tragicamente all’affetto dei suoi cari e di tutti noi in giovanissima età. La notizia della morte di Virginia Giordano ci lascia tutti sgomenti e increduli. Un dolore profondo, di fronte al quale è impossibile trovare le parole.
A nome mio, della mia famiglia, dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità di Sant’Egidio del Monte Albino, sconvolta e attonita di fronte a tanto dolore, voglio esprimere le più sentite condoglianze a papà Domenico e mamma Anna, al fratello Nunzio e a tutti quanti piangono la morte prematura di Virginia“, scrive il sindaco Antonio La Mura.