Giugliano, officina senza licenza sanitaria: sequestro e sanzioni per oltre 7mila euro

Giugliano, officina senza licenza sanitaria: sequestro e sanzioni per oltre 7mila euro

Il sindaco Nicola Pirozzi: “Giugliano è un territorio vasto e complesso, bisogna sempre tenere alta la guardia per contrastare gli odiosi reati ambientali”


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Attività di prevenzione, accertamento e repressione con in campo gli agenti della Polizia Locale di Giugliano unitamente alla Guardia di Finanza e all’Esercito sotto il coordinamento di Prefettura e Questura di Napoli per l’operazione Terra dei Fuochi. Le forze dell’ordine, nella giornata di ieri, hanno
compiuto numerosi interventi su tutto il territorio cittadino per contrastare possibili reati ambientali, comminando diverse sanzioni amministrative e penali segnalate alle Autorità competenti.

In uno di questi hanno trovato, nel quartiere Casacelle, un’officina priva di licenza sanitaria per attività per la quale è stato disposto il sequestro amministrativo di tutte le attrezzature e dei locali, cui si aggiunge una sanzione di 7270 euro. La struttura, sotto sigilli, è ora a disposizione delle Autorità.

Il sindaco Nicola Pirozzi: “Giugliano è un territorio vasto e complesso, bisogna sempre tenere alta la guardia per contrastare gli odiosi reati ambientali. La collaborazione degli enti sovracomunali, e di tutte le forze dell’ordine, è in tal senso fondamentale per poter garantire il diritto alla salute di tutti i nostri concittadini”.