Ilaria uccisa dall’ex poi morto suicida: ieri pomeriggio i funerali di lei, oggi quelli di lui

Ilaria uccisa dall’ex poi morto suicida: ieri pomeriggio i funerali di lei, oggi quelli di lui

I due avevano una bimba di soli 2 anni e mezzo; i corpi senza vita trovati all’interno dell’auto di lui


SCALEA – Risaliva a qualche giorno fa la notizia di un giovane di 25 anni, Antonio Russo, che aveva ucciso la ex fidanzata, Ilenia Sollazzo, con alcuni colpi di pistola per poi rivolgere l’arma contro sé stesso, togliendosi la vita. Il fatto era accaduto a Scalea, nell’alto Tirreno cosentino. I corpi senza vita della coppia erano stati trovati nell’auto di lui. L’uomo era una guardia giurata. La coppia si era separata da poco e avevano una bimba di due anni e mezzo.

I funerali

Ebbene si sono celebrati ieri pomeriggio, a Scalea i funerali di Ilenia, la donna barbaramente uccisa la notte di domenica scorsa dall’ex Antonio. Per lui, invece, morto suicida dopo aver ucciso la donna, i funerali si sono tenuti questa mattina, 7 ottobre, nella stessa parrocchia.

La ricostruzione

 

Secondo quanto si é appreso, il 25enne e l’ex fidanzata avevano deciso di incontrarsi per parlare di alcune questioni legate alla loro separazione. La discussione tra i due, ad un certo punto, é degenerata, al punto da indurre l’uomo ad estrarre la pistola d’ordinanza che aveva con sé e ad uccidere l’ex fidanzata, decidendo poi subito dopo di suicidarsi sparandosi alla testa. L’automobile con all’interno i due corpi senza vita era ferma nelle vicinanze dell’abitazione della trentunenne. A trovare la vettura sono stati i carabinieri, avvertiti da alcuni abitanti della zona insospettiti dalla presenza dell’automobile.