In ospedale per un dolore al collo, Annamaria morta dopo 24 ore dalle dimissioni: aveva 35 anni

In ospedale per un dolore al collo, Annamaria morta dopo 24 ore dalle dimissioni: aveva 35 anni

La Procura ha aperto un’inchiesta per far luce su quanto accaduto e ha sequestrato la cartella clinica


NAPOLI –  Si era recata al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli a causa di forti dolori al collo ma era stata dimessa poco dopo. È la storia di Annamaria Cerciello, 35enne di Somma Vesuviana, morta giovedì a distanza di 24 ore dal ritorno a casa dopo aver lasciato l’ospedale. La vicenda ha lasciato senza parole la comunità napoletana e la famiglia della vittima che, come riportato da Fanpage.it, ha intenzione di vederci chiaro e ha presentato denuncia ai carabinieri della stazione locale.

La Procura della Repubblica di Nola ha aperto un’inchiesta per far luce su quanto accaduto e ha sequestrato la cartella clinica. La salma è stata trasferita presso il reparto di Medicina Legale del Policlinico Federico II per l’esame autoptico, dal quale potrebbero emergere elementi per fare chiarezza.