Insultano Polizia e Autorità sui social, 6 persone denunciate nel napoletano

Insultano Polizia e Autorità sui social, 6 persone denunciate nel napoletano

Nella giornata di ieri i sei sono stati ascoltati per violazione dell’articolo 342 del codice penale


ISCHIA – La Polizia di Ischia ha denunciato 6 persone per oltraggio alle autorità via social network. La vicenda scaturisce dalla festa per la ricorrenza del centenario della fondazione dell’Ischia Calcio (tenutasi lo scorso 19 settembre ad Ischia Ponte) che si era poi rivelata organizzata senza alcuna autorizzazione e per cui era scattata in seguito una articolata denuncia all’autorità giudiziaria per un capo tifoso.

Nei giorni successivi la notizia del provvedimento adottato nei confronti dell’organizzatore dell’evento era stata riportata da diversi profili Facebook di giornali e televisioni isolane ed i sei denunciati sono ritenuti responsabili di aver postato al riguardo commenti oltraggiosi nei confronti di autorità e forze dell’ordine.

Nella giornata di ieri i sei sono stati ascoltati al commissariato di via delle Terme ad Ischia Porto ed in seguito segnalati all’autorità giudiziaria per violazione dell’articolo 342 del codice penale. Proseguono intanto le indagini per accertare tutte le responsabilità in relazione alla organizzazione della festa che è risultata di fatto priva di qualsiasi autorizzazione sia amministrativa che di sicurezza.